Alitosi del cane: fondamentale la prevenzione con OraVet Gum!

La presenza di alito cattivo, noto anche come alitosi, è la conseguenza di un accumulo di batteri che producono cattivi odori nella bocca dei nostri amati pelosetti.

Quindi, oltre ad essere fastidioso, l’alito cattivo, può essere indice di una scarsa igiene orale, che se non “curata” può portare a problemi più gravi.  Si tratta di un problema molto comune che può affliggere cani di qualsiasi razza, sia grandi che piccoli.

LE CAUSE

L’alito cattivo è dovuto dall’accumulo di batteri su denti e gengive. Mano a mano che la placca si accumula, si solidifica e si trasforma in tartaro. Se non rimossi, placca e tartaro continuano a stratificarsi, attraendo ancora più batteri, e dando origine a un alito ancora più cattivo. Per questo motivo è così importante prevenirne la formazione.

I cani di piccola taglia, che hanno i denti più piccoli e vicini tra loro, hanno più probabilità di un’insorgenza di malattie parodontali in quanto le carie ed i batteri possono passare più facilmente da un dente all’altro.

CONTRO L’ALITO CATTIVO

Noi di Centerzoo Lariano abbiamo pensato a questo problema dei vostri pelosetti ed abbiamo quindi in negozio un prodotti ideale per combattere l’ALITOSI.

Stiamo parlando di OraVet GUM contro l’alitosi, in grado di combattere ben l’82% dell’alitosi, riducendo placca e tartaro e prevenendo l’adesione dei batteri ai denti.

OraVet Gum prima PULISCE: durante la masticazione OraVet agisce ammorbidendo e disgregando la placca e aiuta ad eliminarla dai denti e poi PROTEGGE: perché forma una barriera che aiuta a proteggere dai batteri che formano la placca e il tartaro, per una bocca più pulita e un alito più fresco.

OraVet Gum contiene un ingrediente speciale, il Delmopinolo, che formando una barriera protettiva, blocca l’adesione dei batteri ai denti, e la futura formazione di placca e tartaro che si accumulano nel tempo.

OraVet Gum è il primo e unico prodotto per l’igiene dentale del cane che contiene Delmopinolo

Date un’occhiata anche al video:

Related Posts

Comments are closed.